News

Nell'ambito del progetto europeo Horizon2020 CRESTING (https://cresting.hull.ac.uk/), l’unità di ricerca del Dipartimento di Economia dell'Università G. d'Annunzio di Pescara, composta dalla dott.ssa Anna Walker e dal Prof. Alberto Simboli, con il coordinamento del Prof. Andrea Raggi,  ed il supporto delle udr dell’ Università di Messina e della Universidade Aberta di Lisbona (P) ha organizzato, nella settimana 12-16 aprile u.s., un workshop internazionale cui hanno partecipato gli Early Stage Researchers (ESRs) coinvolti nel progetto, i loro supervisori e ulteriori ospiti esterni, che hanno avuto la possibilità di ascoltare una serie di testimonianze e assistere a seminari interattivi tenuti da 18 illustri relatori del mondo accademico, industriale e delle istituzioni operanti sui temi dell’Economia Circolare.

I lavori del workshop, intitolato, appunto, "Assessing the Sustainability of the Circular Economy", sono stati finalizzati ad approfondire quanto un'economia circolare possa essere anche più sostenibile.

Il primo giorno gli ESRs hanno condiviso e discusso con gli altri partecipanti gli avanzamenti e i risultati delle proprie ricerche.

Il secondo giorno ha previsto contributi da parte di un panel di esperti provenienti dal mondo accademico e dal settore pubblico e privato, seguiti da un breve tour virtuale di uno stabilimento di una multinazionale leader sui temi della circolarità. Nel pomeriggio è stato organizzato un seminario interattivo sull’utilizzo di indicatori di circolarità e di sostenibilità.

Il terzo giorno è iniziato con una sessione su come condurre e diffondere la ricerca accademica in un contesto interdisciplinare e transdisciplinare, mentre la restante parte della giornata è stata dedicata al tema della divulgazione della ricerca in ambiti non accademici.

In linea con il tema della divulgazione, il quarto giorno i partecipanti hanno ricevuto maggiori approfondimenti su come garantire un’efficace comunicazione della ricerca ai policy makers. A seguire, una sessione sulla finanza sostenibile e circolare con stakeholder pubblici e privati attivi sia a livello europeo che internazionale. In serata è stato organizzato un corso di “cucina circolare”, in cui i partecipanti hanno imparato a cucinare un pasto delizioso valorizzando opportunamente gli avanzi di cucina.

L'ultimo giorno è stato dedicato alla programmazione europea sull’Economia Circolare e a come redigere la proposal di un progetto di ricerca per un bando europeo.

Concluso il programma ufficiale, i partecipanti sono stati coinvolti in un tour virtuale del paesaggio e di alcune attrazioni turistiche “sostenibili” del territorio abruzzese.

Un breve video del workshop e maggiori informazioni sull’avanzamento degli studi in corso sono disponibili sul sito web https://cresting.hull.ac.uk/ e sul canale Youtube del progetto  CRESTING.

Gentili soci, 

in occasione dell'ultimo Consiglio Direttivo di Aidea di giovedì u.s. abbiamo approvato il Regolamento per lo svolgimento per via telematica dell'assemblea dei soci di AIDEA, che vi allego.

In particolare:

Le parti prima e terza, che regolano lo svolgimento dell’assemblea telematica e la privacy, hanno efficacia sin da subito per poter svolgere l’assemblea di settembre dedicata al bilancio.

Nell'assemblea di settembre sarà portata in approvazione la parte seconda, necessaria per il voto degli organi previsto nell'assemblea elettiva AIDEA di dicembre (che elegge i componenti del Consiglio Direttivo Aidea, ma non i presidenti), oltre a ratificare le parti prima e terza.

Vi invito a leggere ma soprattutto a partecipare, visto che le modalità di entrambe le assemblee per il 2020 saranno telematiche,

Cari saluti e auguri di buone ferie

Alessandro Ruggieri

 

link regolamento online: images/pdf/Regolamento_On_Line_23_07_2020.pdf

Iscrizioni

AISME sul territorio